I Protagonisti

GUPC

Grupo Unidos por el Canal SA (GUPC SA) è il contractor costituito per la progettazione e la realizzazione del terzo set di chiuse – il progetto principale del programma di ampliamento del canale.

Capacità tecnica del Gruppo ed esperienza nel settore delle infrastrutture nei paesi di tutto il mondo, sono la garanzia che questo progetto sarà condotto con i più elevati standard di qualità.

GUPC è formata da Salini Impregilo (Italia), Sacyr Vallehermoso (Spagna), Jan De Nul (Belgio) e Constructura Urbana SA (CUSA) di Panama. Ogni azienda è leader nel suo settore e possiede le competenze necessarie per il progetto.

 

 

 

Salini Impregilo

Salini Impregilo è un gruppo industriale specializzato nella realizzazione di grandi opere civili complesse - una realtà italiana dinamica capace di confrontarsi alla pari con i maggiori competitor internazionali.

Attivo in più di 50 Paesi con 35.000 dipendenti con un giro d’affari annuale di circa € 4,7 miliardi ed un portafoglio ordini di € 33 miliardi, Salini Impregilo è leader mondiale per le infrastrutture nel segmento acqua.

Le innumerevoli realizzazioni a livello internazionale riflettono la forte passione per la costruzione del Gruppo. Dighe e impianti idroelettrici, opere idrauliche, ferrovie e metropolitane, aeroporti e autostrade, edilizia civile ed industriale sono i settori di attività in cui il Gruppo opera da oltre 100 anni.

Salini-Impregilo ha realizzato circa 257 dighe ed impianti idroelettrici per una capacità installata di oltre 37.500 MW di energia pulita e a basso costo, un prerequisito indispensabile per lo sviluppo economico. Il Gruppo è attualmente impegnato nella realizzazione di importanti progetti negli Emirati Arabi e negli Stati Uniti, nonché alcuni progetti idroelettrici complessi nel continente africano, come il GERD e il GIBE III.

Per quanto riguarda il trasporto su rotaia, il Gruppo ha realizzato più di 6.830 km di linee ferroviarie, circa 400 km di linee metropolitane e oltre 1.450 km di opere in sotterraneo. I Progetti includono: la nuova linea AV Ankara-Istanbul in Turchia e Milano-Genova in Italia, Sydney North West Rail Link in Australia. Altri progetti metro includono Salonicco in Grecia, San Francisco in USA, Copenhagen in Danimarca, Santiago in Cile, Doha in Qatar, Riyadh in Arabia Saudita e Lima in Perù.

Inoltre, Salini Impregilo ha realizzato oltre 51.660 km di strade e autostrade e circa 350 km di ponti e viadotti. Attualmente il Gruppo è impegnato nella realizzazione di numerosi progetti di diversa scala: dalle strade che collegheranno i centri abitati della Sierra Leone al rifacimento in Kazakistan dell’autostrada che ricalca l’antica “via della seta”, fino ad importanti direttrici di traffico urbane ed extraurbane in aree fortemente antropizzate come Dubai, Milano, Long Beach.

Nel segmento dell’edilizia civile, il Gruppo ha realizzato progetti come il Kingdom center a Riyadh e il nuovo centro culturale di Atene, promosso dalla Fondazione Stavros Niarchos e progettato dallo studio di architettura di Renzo Piano.

 

 

 

Sacyr

Sacyr Vallehermoso (SyV) vanta un’esperienza in progetti di tecnologia e di ingegneria come impianti di desalinizzazione a Barcellona, Australia, Algeria e Tunisia, così come grandi tunnel e autostrade in Spagna, Portogallo, Irlanda, Italia, Costa Rica e Cile.

La sua forza lavoro, altamente qualificata e professionale, le hanno permesso di intraprendere lavori molto difficili.

 

 

 

Jan De Nul

Jan De Nul è una società specialista in dragaggio, ed è tra i leader mondiali nel campo delle costruzioni marine.

L'azienda è conosciuta per opere emblematiche come il dragaggio e il riempimento dell’aeroporto Chek Lap Kok di Hong Kong, Palm Jebel Ali a Dubai. E' anche conosciuta per costruzioni civili come il set di chiuse Berendrecht ad Anversa, in Belgio.

 

 

 

CUSA

Constructora Urbana, SA (CUSA) è un’impresa leader dell’ambito delle costruzioni panamensi.

Tra le sue opere principali: i viadotti della fascia costiera, l'accesso all’autostrada del Centennial Bridge, l’infrastruttura Fuerte Amador, la Fortuna-Chiriqui Grande Road e il Ponte sul fiume Changuinola.